Che cosa è l'ansia

Definizione dell’ansia

Definizione dell'ansia
Scritto da Adriano Legacci

Quale è la definizione dell’ansia e perchè l’ansia è diversa dalla paura.

Definizione dell’ansia. Che cosa è l’ansia?

Considerando la molteplicità dei possibili significati e la varietà delle forme di manifestazione dell’ ansia si può comprendere la difficoltà di definire questo stato affettivo utilizzando precisi criteri descrittivi. Come ricorda Rachman (2004), nonostante gli innumerevoli tentativi di circoscrivere questo fenomeno entro una categoria unitaria, e di stabilire una definizione dell’ansia,  non esiste una definizione dell’ ansia che sia universalmente accettata. Tuttavia, è possibile rintracciare nelle diverse definizioni alcuni elementi comuni e peculiari della dimensione ansiosa.

L’American Psichiatric Association (1994), in merito alla definizione dell’ansia, descrive l’ansia come “L’anticipazione apprensiva di un pericolo o di un evento negativo futuri, accompagnata da sentimenti di disforia o da sintomi fisici di tensione. Gli elementi esposti al rischio possono appartenere sia al mondo interno che a quello esterno” (APA, 1994; cit. in: Franceschina et al., 2004, p. 213).

Analogamente, nel Trattato Italiano di Psichiatria, relativamente alla definiDefinzionzione dell’ansia, l’ansia viene indicata come “(…) uno stato emotivo a contenuto spiacevole, associato ad una condizione di allarme e di paura che insorge in assenza di un pericolo reale e che, comunque, è sproporzionata rispetto ad eventuali stimoli scatenanti.” (Perugi, Toni, 2002, p. 600).

L’ansia viene distinta dalla paura proprio per la mancanza di uno stimolo specifico e riconoscibile che ne evochi la risposta. Questa differenza viene sottolineata da diversi autori, tra cui Nisita e Petracca, che descrivono l’ansia come “ (…) un’emozione che anticipa il pericolo in assenza di un oggetto chiaramente identificato” (2002, p. 2100). Colombo (2001) definisce l’ansia come una paura priva di oggetto, e Rachman (2004), differenzia l’ansia dalla paura, descrivendo la prima come uno stato di aumentata vigilanza e la seconda come una reazione d’emergenza conseguente a fattori scatenanti.

 

Scopri se l’ansia è un tuo problema con questo semplice test

Bibliografia sull’ansia

Sull'Autore

Adriano Legacci

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.